Noi,  Figlie di Maria Ausiliatrice (FMA),  siamo donne consacrate a Dio. Abbiamo una passione, l’educazione delle nuove generazioni, e per questo viviamo la nostra missione attraverso l’amore e il servizio ai giovani, specie i più poveri e i più bisognosi, promuovendo in particolare la formazione integrale della persona, la solidarietà sociale, la giustizia e la dignità della donna.

Siamo un Istituto religioso internazionale e multiculturale fondato nel 1872 da San Giovanni Bosco e da Santa Maria Domenica Mazzarello a Mornese (Alessandria), e presente oggi in 94 nazioni in tutti i continenti del mondo. Poiché abbiamo a cuore l’educazione dei giovani, lavoriamo principalmente nelle scuole, negli oratori, nelle parrocchie, in tutti i luoghi in cui ci si prende cura della vita.

Il Sistema Preventivo anima del progetto educativo salesiano, è il fondamento della nostra spiritualità e della nostra missione. Si realizza concretamente nel trinomio “ragione, religione, amorevolezza” e si propone di formare i giovani come buoni cristiani ed onesti cittadini, capaci di inserirsi attivamente nella società, costruendo dialogo, nel reciproco rispetto. 

La nostra spiritualità è caratterizzata dalla vita in comunità, dalla preghiera, dalla missione con i bambini, i ragazzi e i giovani. Nell’attuale contesto mondiale ci sentiamo interpellate dalla realtà multireligiosa, multiculturale e digitale che ci orienta a ripensare la proposta educativa nell’ottica dell’inculturazione e della creatività. 

La nostra comunità di Livorno via Don Bosco 57, appartiene all’Ispettoria “Madonna del Cenacolo”, che è presente in Emilia Romagna, Liguria e Toscana con 24 comunità. Le mission che caratterizzano le opere delle comunità sono differenti ed esprimono l’ampiezza della missione dell’Istituto manifestando la vivacità del carisma e l’intraprendenza apostolica delle comunità FMA e delle Comunità Educanti.

Le nostre presenze si contraddistinguono, in linea generale, per il legame con il territorio e per l’impegno di una risposta ai bisogni specifici emergenti. In particolare, collaboriamo sui percorsi vocazionali e del Movimento Giovanile Salesiano (MGS), con i salesiani della Circoscrizione Italia Centrale per le regioni Liguria e Toscana e con l’Ispettoria Lombardo Emiliana per l’Emilia Romagna. Anche la Famiglia Salesiana realizza queste collaborazioni attraverso due consulte territoriali: Emilia e Liguria/Toscana.

La comunità che vive in questo territorio è composta di 13 sorelle che condividono la vita e la missione ogni giorno, in particolare con i bambini della Scuola dell’Infanzia, della Scuola Primaria e i ragazzi della Scuola Secondaria di 1° grado da noi gestite. Nell’insegnamento siamo coadiuvate da un team di Docenti laici, che non solo collabora con noi, ma condivide il carisma salesiano.

Siamo presenti anche nella parrocchia e condividiamo con i confratelli salesiani il carisma e la missione nella catechesi, nei gruppi del post cresima, nel consiglio pastorale e nelle commissioni e, non ultimo, nel cortile.